NAVIGATION

mercoledì 15 agosto 2018
Sport

Luci di solidarietà 2018: la fiaccolata in ricordo di Mario Merelli

Your Lead Paragrpah goes here

Anche nel 2018 si svolgerà Luci di solidarietà, l’evento in ricordo dell’alpinista Mario Merelli. La fiaccolata in cresta si svolgerà tra il Laghetto del Pertus e Valcava.

L’alpinista Merelli e la solidarietà

Mario Merelli è stato un noto alpinista bergamasco, scomparso nel 2012.

Nei suoi 20 anni di carriera come alpinista, ha effettuato numerose salite sulle principali montagne italiane ed europee, ma anche spedizioni extraeuropee. Tra le sue salite sugli ottomila ricordiamo: l’Everest (2 volte), il Dhaulagiri e il Lhotse in Nepal e il Kangchenjunga, tra il Nepal e lo stato indiano del Sikkim.

La fiaccolata è organizzata in suo ricordo, ma anche a sostegno del Kalika Family Hospital. Questa struttura è un ospedale nella valle del Dolpo, una delle più povere di tutto il Nepal. Dal 2009, l’ospedale aiuta la popolazione del posto, priva di strutture sanitarie adeguate.

Merelli ha spesso fornito il suo supporto e la sua solidarietà al Kalika Family Hospital, così come altri amici alpinisti.

Luci di solidarietà: la fiaccolata

L’evento si svolgerà il 27 gennaio 2018. E’ stato organizzato da tre ragazzi in collaborazione con i Comuni di Costa Valle Imagna, Carenno e Torre de’ Busi. Anche alcune associazioni hanno preso parte all’organizzazione: la Pro Loco Costa Valle Imagna, il Club Alpino Italiano, gli Alpini di Carenno, Akja – volontari per il soccorso e le sicurezze della pista da sci.

Il ritrovo è fissato alle 16:00 al Teatro parrocchiale di Costa Valle Imagna, situato in Piazza Santa Maria. Saranno i membri dell’associazione Bistari Bistari Onlus a illustrare lo sviluppo del progetto Kalika Family Hospital.

A seguire, verrà proiettato un filmato alla presenza dell’alpinista valtellinese Marco Confortola. Il filmato si intitola “Climb your limits. Dhaulagiri 8.167 Mt Slm – Il mio decimo 8.000”. Racconterà la sua esperienza alpinistica sulla Montagna Bianca del Nepal, che con i suoi 8.167 è la settima montagna più alta della Terra.

Alle 17:30 si partirà, tramite bus navetta, per la località Pertus/Forcella Alta. Alle 17:45, invece, ci si potrà iscrivere alla fiaccolata. Inoltre, tutti coloro che desiderano cenare, possono versare la quota definita (20,00 euro per cenare all’Hotel Ristorante Costa; 10,00 euro per la pizzeria Da Fausto). La prenotazione della cena è da effettuare entro giovedì 25 gennaio 2018.

La fiaccolata partirà dunque alle 18:15. Alle 18:45 il Gruppo Alpini di Carenno offrirà un buffet presso il rifugio Monte Tesoro. Per le 20:00 è previsto l’arrivo al passo di Valcava.

A tutti coloro che intendono partecipare alla fiaccolata si consiglia di indossare un abbigliamento tecnico, che sia adeguato al percorso da affrontare. Si consiglia anche l’uso del frontalino o della torcia elettrica.

A sostegno del Kalika Family Hospital si chiede di versare un contributo benefico di 10,00 euro.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere alla e-mail capoferrig@libero.it o contattare la Pro Loco Costa Valle Imagna sulla loro pagina Facebook.

luci di solidarietà 2018

Top