NAVIGATION

Benvenuto!

Benvenuto in Vallimagna.com, portale dedicato alla Valle Imagna.

Qui potrai trovare eventi, promozione culturale, approfondimenti, informazioni e notizie di vario genere che ti faranno di conoscere e apprezzare ancor di più la Valle.

Il tutto a portata di click e di semplice navigazione!

L'idea

Diventa inserzionista

Contatti

lunedì 28 maggio 2018
Cultura

Le celebrazioni della Festa della Candelora 2018 ad Almenno S. Salvatore

Your Lead Paragrpah goes here

Anche nel 2018, il 2 febbraio ad Almenno San Salvatore sarà dedicato alla Festa della Candelora, giorno della presentazione al tempo di Gesù. In programma ci sono celebrazioni religiose e bancarelle per le vie del paese.

Una festa antica di secoli

La Candelora è il nome con cui è nota la festa della Presentazione al Tempio di Gesù, celebrata dalla Chiesa cattolica il 2 febbraio.

Nella celebrazione liturgica si benedicono le candele, simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”, così come fu chiamato il bambino Gesù dal vecchio Simeone al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme.

Secondo l’antica legge giudaica, ogni primogenito maschio doveva essere offerto al Signore. Allo stesso tempo, una donna veniva considerata ‘impura’ dal sangue mestruale, perciò doveva essere purificata 40 giorni dopo la nascita del figlio. E’ anche per questo motivo che, prima della riforma liturgica del Concilio Vaticano II, la festa era chiamata “Purificazione della Beata Vergine Maria”. In seguito, si è voluto dare maggiore centralità a Cristo in questa festa.

Il giorno successivo, il 3 febbraio, si celebra san Biagio. In alcuni luoghi è tradizione compiere una benedizione alla gola con le candele benedette il giorno precedente. Infatti, tra i miracoli attribuiti a san Biagio, protettore della gola, c’è il salvataggio di un bambino che stava per soffocare a causa di una lisca di pesce.

La festa della presentazione del Signore chiude il periodo di celebrazioni natalizie e apre il cammino verso la Pasqua.

La festa della Candelora: le celebrazioni ad Almenno

Ogni anno ad Almenno San Salvatore ricorre questa festa religiosa. Le celebrazioni portano numerosi fedeli al complesso del Santuario della Madonna del Castello, specialmente nella cripta.

Le Sante Messe religiose si susseguono lungo tutta la giornata. Sul sagrato, nella piazze e nelle vie di accesso al santuario vengono allestite bancarelle di tutti i tipi. Sul piazzale del giuramento arrivano giostre per adulti e bambini. Nei ristoranti vengono proposti piatti tipici.

Gli orari delle Sante Messe

Alle 7:00, 8:00 e 9:00 ci saranno messe.

In seguito, alle 10:30 ci sarà la Santa Messa solenne con la benedizione delle candele e la processione presieduta dal vicario generale Monsignor Davide Pelucchi.

Alle 15:00 ci saranno i Vespri solenni.

Di seguito, alle 16:00 la Santa Messa è dedicata ai ragazzi.

Infine, alle 18:00 ci sarà la Santa Messa conclusiva.

Top