NAVIGATION

mercoledì 17 ottobre 2018
Cultura

Emozioni nei nostri bei luoghi: visite guidate a San Nicola e San Tomè e in altri luoghi bergamaschi

Your Lead Paragrpah goes here

La Valle Imagna e la provincia di Bergamo sono caratterizzata da luoghi pieni di storia, natura e bellezza. Con le visite guidate di “Emozioni nei nostri bei luoghi” sarà possibile scoprire alcuni di questi affascinanti posti.

Emozioni nei nostri bei luoghi: visite guidate con incursioni teatrali

Il Sistema Bibliotecario Area Nord-Ovest, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Area di Dalmine, propone un progetto dedicato ai “bei luoghi” della provincia di Bergamo. Questi posti sono molto interessanti dal punto di vista culturale, artistico, storico e ambientale.

La modalità scelta è creativa e originale. Si tratta infatti di incursioni artistico-teatrali: non solo una visita guidata, ma anche comparse di attori e stacchetti musicali. In ogni appuntamento, si incontrano personaggi storici, persone chiave e artisti per rivivere le emozioni e le vicende di epoche lontane.

Per questo la direzione artistica è stata affidata alla compagnia teatrale “La Gilda delle Arti – Teatro Bergamo”. Non ci saranno solo giovani attori professionisti, ma anche guide turistiche abilitate.

San Tomè e San Nicola

I bei luoghi della Valle Imagna e della provincia di Bergamo

In totale gli appuntamenti sono dieci e si svolgeranno nei paesi di tutta la provincia di Bergamo, da Almenno San Salvatore a Presezzo a Lallio. Tra i luoghi scelti si potrà visitare il Castello Colleoni a Solza, la Villa e Parco Belotti a Zogno, la Basilica di Santa Giulia a Bonate Sotto e tre tesori della Valle Brembana (Camerata Cornello, la Via Mercatorum e Arlecchino).

Gli eventi sono gratuiti ed è possibile ottenere tutte le informazioni dettagliate nelle biblioteche incaricate dell’organizzazione. Per scoprire il programma completo è possibile visitare questo link.

12 maggio – Chiesa di San Nicola

Sabato 12 maggio 2018, dalle 16:00 sarà possibile visitare la Chiesa di San Nicola ad Almenno San Salvatore. La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti. Per partecipare è necessario iscriversi alla biblioteca di Almenno San Salvatore, al 035 644210.

La nascita di San Nicola è dovuta a una pestilenza negli anni 1483-84. Nel 1487, i frati fecero sorgere un primo  “Conventino” con cappella e alcune stanze per i religiosi. Il 10 agosto 1488 fondarono la chiesa ed il monastero di Santa Maria della Consolazione; i lavori di costruzione di conclusero attorno al 1510.

3 giugno – Chiesa di San Tomè

Domenica 3 giugno 2018, dalle 16:00, sarà possibile visitare la chiesa di San Tomè, ad Almenno San Bartolomeo. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti. Per iscriversi, va contattata la biblioteca di Curno al 035 603009.

La rotonda di San Tomè è un monumento romanico a pianta circolare, una rarità per i secoli XI e XII. È costituito da tre cilindri sovrapposti, che si restringono dal basso verso l’alto. Sono costruiti con pietre squadrate e levigate di provenienza locale (per lo più calcare bianco-rosato), disposte in corsi abbastanza regolari. Molto belli e particolari sono i capitelli al suo interno.

Top