NAVIGATION

Benvenuto!

Benvenuto in Vallimagna.com, portale dedicato alla Valle Imagna.

Qui potrai trovare eventi, promozione culturale, approfondimenti, informazioni e notizie di vario genere che ti faranno di conoscere e apprezzare ancor di più la Valle.

Il tutto a portata di click e di semplice navigazione!

L'idea

Diventa inserzionista

Contatti

lunedì 28 maggio 2018
Territorio

Ad Almenno S. Bartolomeo il corso di cucina per scoprire di più su sapori e prodotti locali

Your Lead Paragrpah goes here

Anche quest’anno viene organizzato ad Almenno San Bartolomeo il corso di cucina rivolto a chiunque voglia scoprire di più sull’arte culinaria, promosso dall’Officina degli Artisti.

L’arte della cucina, antica di secoli

L’arte della cucina è antica di secoli, e si è sviluppata nelle tecniche e nelle modalità.

Il termine “cucina” si è inteso quell’insieme di pratiche e di tradizioni legate alla cottura e alla preparazione di cibi e bevande. La cucina varia a seconda delle regioni, poiché le popolazioni hanno imparato molte e diverse tecniche di cottura utilizzando i prodotti locali del territorio.

Alle modalità di preparazione si uniscono quelle di conservazione, immagazzinamento e trasporto del cibo. Oggigiorno i flussi migratori e turistici permettono lo scambio culturale, la diffusione delle cucine etniche e le sperimentazioni e la combinazione di sapori diversi.

Il corso di Cucina: il programma

Il corso di cucina è organizzato dall’Officina degli Artisti con il patrocinio del Comune di Almenno San Bartolomeo e l’assessorato all’Ecologia e Ambiente. Inoltre, è realizzato in collaborazione con la parrocchia.

Le lezioni del corso si svolgeranno presso il centro anziani Cascine, situato in via Cà Cristallo 3. La quota d’iscrizione è di 35,00 euro. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi alla biblioteca comunale, al 035/643484.

I vari interventi del corso di cucina saranno suddivisi in argomenti che toccheranno 6 serate. Tutte le lezioni, infatti, iniziano alle 20:30.

Martedì 20 e 27 febbraio 2018 si parlerà delle colazioni soffici in casa con lo chef Michael Gambirasio.

Le due lezioni successive, il 6 e il 13 marzo, l’argomento centrale sarà la dieta mediterranea a km 0, parlando dei prodotti del territorio con lo chef e insegnante Graziano Rocchetti.

Il corso prosegue con i benefici e i sapori fuori casa, ovvero l’uso e la raccolta delle erbe spontanee. Si svolgerà il 20 marzo, sempre con il prof. Rocchetti.

Infine, il 27 marzo si parlerà del grano spinato, ovvero di pasta, pane e dolci con il professor Ivan Morosini.

corso di cucina

Top