NAVIGATION

Benvenuto!

Benvenuto in Vallimagna.com, portale dedicato alla Valle Imagna.

Qui potrai trovare eventi, promozione culturale, approfondimenti, informazioni e notizie di vario genere che ti faranno di conoscere e apprezzare ancor di più la Valle.

Il tutto a portata di click e di semplice navigazione!

L'idea

Diventa inserzionista

Contatti

mercoledì 21 febbraio 2018
Associazioni

Associazione Dorainpoi: accogliere la disabilità in società

Your Lead Paragrpah goes here

Le comunità dei paesi della Valle Imagna sono tenute vive da molte associazioni che operano nell’interesse comune. Tra queste, troviamo l’Associazione Dorainpoi, che si occupa di promuovere l’inclusione nella società di persone disabili.

Associazione Dorainpoi, nata dal bisogno di parlare di disabilità

L’Associazione Dorainpoi è nata su iniziativa di alcuni genitori e familiari di persone disabili del territorio valdimagnino. Si sono riuniti perché sentivano il bisogno di incontrarsi e confrontarsi sulla propria esperienza quotidiana di convivenza con una persona con difficoltà di qualsiasi forma, da quella fisica a quella psichica, a quella sensoriale o multipla. L’intento è, dunque, darsi sostegno reciproco e condividere problemi, difficoltà, gioie, speranze, piccole rivincite e soddisfazioni.

Ma non solo condivisione: l’obiettivo è anche quello di agire sul territorio promuovendo iniziative ed incontri. Nei loro intenti, dunque, la disabilità deve considerata un’opportunità e un punto di forza. Il concetto di “inclusione” non deve rimanere solo una bella parola ma diventare una realtà concreta e quotidiana.

Pensare a un progetto di vita nel suo insieme

Essere genitori di persone disabili non è certo facile. Il primo passo è accettare la condizione del proprio figlio. Poi ci si trova spesso di fronte a una lotta quotidiana con il pregiudizio sociale.

A scuola, l’inserimento sociale è migliorato nel corso degli anni. Spesso, però, i ragazzi disabili vengono “separati” dal gruppo classe. Si tiene poco conto del fatto che per molti bambini in difficoltà la scuola, unica agenzia di socializzazione, li aiuta a rapportarsi con i loro pari e imparare per imitazione. Perciò è fondamentale incentivare questa relazione quotidiana.

Ma, dopo l’obbligo scolastico, si apre un vuoto: poche sono le occasioni lavorative per i ragazzi disabili. Spesso frequentano centri specializzati, ma con ciò rischiano di venire involontariamente “emarginalizzati”. Perciò, è fondamentale lavorare per creare progetti a lungo termine. In questo modo si può permettere loro di inserirsi in società e di raggiungere un certo livello di autonomia e autosufficienza.

associazione dorainpoi
Alcuni membri e ragazzi dell’Associazione Dorainpoi

Coinvolgere la comunità del territorio

Per realizzare i suoi progetti, Associazione Dorainpoi cerca di coinvolgere quanti più soggetti possibili. Infatti, collabora con le istituzioni, la scuola, gli oratori, i gruppi di volontariato, le polisportive e altre associazioni territoriali.

In tutti i suoi progetti, l’associazione coinvolge bambini e ragazzi sia membri che non, con disabilità o meno. L’obiettivo è infatti create rete di relazioni nella comunità e sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche sociali legate alla disabilità.

Per questo, vengono promosse iniziative per favorire una presenza attiva e partecipata alla vita comunitaria. Gli interventi cercano di tener conto dei bisogni dei ragazzi disabili, tra cui quelli socio-educativisanitari e assistenziali, socio-occupazionali e ri-socializzanti. Vengono anche attivati interventi di inserimento lavorativo, almeno laddove è possibile, e operazioni di volontariato. L’associazione si occupa inoltre di organizzare e partecipare a convegni e seminari, come il recente “Relazioni… nella comunità”.

Collaborano quotidianamente con il Servizio Territoriale Diurno “Stareinvalle”, servizio socio-educativo per persone disabili. Il STD valorizza la collaborazione e l’inclusione, promuovendo interventi educativi, socializzanti e assistenziali.

Puoi leggere di più sui progetti dell’associazione in quest’articolo.

La sede dell’associazione a Sant’Omobono

L’associazione ha sede amministrativa in via Viale Vittorio Veneto, 53 a Sant’Omobono. I membri si ritrovano regolarmente il primo mercoledì di ogni mese e i loro incontri sono aperti a tutti.

Riuscire a promuovere numerose attività da organizzare e pianificare è sempre difficile, e specialmente quando ci sono poche persone disposte a partecipare attivamente. Perciò chiunque voglia portare il suo contributo ad Associazione Dorainpoi è sempre benvoluto.

Per ulteriori informazioni sull’associazione, è possibile visitare il loro sito Internet www.dorainpoi.it

Top