NAVIGATION

domenica 16 dicembre 2018
Territorio

16 sentieri escursionistici e MTB per vivere la Valle Imagna

Your Lead Paragrpah goes here

Con i suoi paesaggi immersi, la Valle Imagna è ricca di occasioni per escursioni a piedi e percorsi MTB. I sentieri in Valle Imagna si snodano tra natura, arte e storia.

Percorsi e sentieri in Valle Imagna, tra panorami naturali e bellezze architettoniche

Questi percorsi e sentieri in Valle Imagna permettono di scoprire angoli e contrade dei vari paesi, ammirando panorami naturali e scoprendo luoghi ricchi di storia e arte.

Le proposte di escursionismo e mountain bike sono a cura della Comunità Montana Valle Imagna con il supporto del CAI Valle Imagna.

Nella mappa puoi vedere dove sono collocati i vari percorsi menzionati nell’articolo.

sentieri in valle imagna percorsi
16 percorsi e sentieri in Valle Imagna

1. Via del Romanico

L’itinerario comprende i paesi di Almenno San Salvatore e Almenno San Bartolomeo. Permette di visitare la pieve di San Salvatore e la Madonna del Castello, la chiesa di San Giorgio, la Rotonda di San Tomè, la chiesa di San Nicola e la parrocchiale di Almenno San Salvatore.

2. Almenno San Bartolomeo

Difficoltà: facile. Tempo: 1,00 h. Dislivello: 490 mt.

Un percorso ciclo-pedonale che parte dalla frazione Canova e attraversa una zona per lo più boschiva.  L’itinerario passa dal Parco del Roccolone e, proseguendo, raggiunge la strada comunale per Cà Marino che si imbocca nei pressi della località “Querceto del Golf”.

3. Palazzago

Difficoltà: facile. Tempo: 2,00 h o 3,00 h. Dislivello: 415 mt.

Dalla frazione di Gromlongo il percorso si snoda per stradelli in direzione di Secchia, raggiungendo poi la frazione di Brocchione. Per il ritorno ci si dirige verso la località lo Zocco e si rientra a Gromlongo.

4. Roncola San Bernardo

Difficoltà: media. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 700 mt.

Dal centro del paese, passando per la chiesa di San Defendente, si giunge a Roncola di Sopra. Da qui si continua verso Ronco e Curtafè e poi, per sentiero, si sale fino al Monte Linzone a quota 1392 metri. Per il ritorno a Roncola si segue il sentiero CAI 571.

5a. Strozza

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 370 mt.

Dal centro del paese si procede verso Cà Moschenì passando per Amagno, Garoldi, Columbù, Cà Maltrotti e la chiesa di San Defendente. Si scende poi a Cà Campo passando per Cà Bragos e Cà Liggeri e si rientra in paese.

5b. Strozza

Difficoltà: facile. Tempo: 2,00 h. Dislivello: nullo.

Questo percorso ciclopedonale parte dalla località di Mezzasco nel Comune di Strozza, proseguendo per 0,6 km fino all’attraversamento del ponte Chitò. Da qui è possibile procedere solo a piedi, verso la località Belvedere nel comune di Ubiale – Clanezzo.

6. Capizzone

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 250 mt.

L’itinerario incomincia dalla Chiesa di S. Maria Elisabetta, in località Mortesina. Si passa poi per le località Botta, Ceresola, Foppo di Sopra e di Caminetti per giunger in località Como. Da qui il sentiero CAI 583 permette di tornare al punto di partenza passando per Corna Sclanuca e Castello.

7. Bedulita

Difficoltà: facile. Tempo: 2,30 h. Dislivello: 300 mt.

Dal Municipio di Bedulita si procede in direzione di Cà Pellegrino e Cà Novelli. Si scende poi a Catoi, proseguendo per Fenile, Camaglone e Ponte Giurino. L’itinerario riprende poi a salire verso Cà Bacele, Capersoneni e Capetrobelli. Il percorso è di difficoltà facile, percorribile in circa 2 ore e 30 minuti.

8. Costa Valle Imagna

Difficoltà: facile. Tempo: 3,30 h. Dislivello: 300 mt.

La partenza è dalla chiesa di Costa Valle Imagna sulla strada a valle della Provinciale fino a Cà Bagazzino. Da qui si sale fino al Laghetto del Pertüs. Si scende quindi lungo la strada fino ai Brodelli e poi fino a Val Piana e Cà Canzo.

9. Valsecca

Difficoltà: impegnativo. Tempo: 5,00 h. Dislivello: 450 mt.

Dalla località Cimalprato si percorre il sentiero CAI 574 fino al Passo Pertüs passando per Cà Tedesco. Da qui, imboccando il sentiero CAI 571, si giunge a la Passata, si scende quindi alla frazione Carevi con il sentiero CAI 575.

10a. Sant’Omobono Terme

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 200 mt.

Il percorso inizia da Sant’Omobono Terme, passa per la frazione Mazzoleni e procede per Cà Berghé, Piazzo e Cà Contaglio. Proseguendo si giunge al Santuario della Cornabusa, luogo religioso situato in una grotta naturale. Da qui si prende il sentiero per tornare a Mazzoleni passando per Grumello, Cà Mazzoleni, Rizzolo, Cà Quadre e Piazza Mazzoleni.

Luoghi di interesse lungo il percorso sono il Ponte della Poltrasca, il Santuario, le Cappelle e chiesette di Cà Berghé e Rizzolo e la chiesa parrocchiale di Mazzoleni.

10b. Rota d’Imagna

Difficoltà: facile. Tempo: 2,30 h. Dislivello: assente.

Il percorso ciclopedonale e “vitae” inizia presso il campo sportivo di Selino Basso (frazione di Sant’Omobono Terme) e passa per il ponte romanico di Cà Prospero (che fa parte del Sentiero dei Giganti) sino a giungere alla località Fucine di Locatello.

sentieri e percorsi in valle imagna

11. Rota d’Imagna

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 320 mt.

La partenza è da Cà Bertaglio (o Cà Piatone) per il sentiero CAI 586, arrivando al Passo Porta passando da Pra d’Alet. Da qui si scende a Pramagnone e al Ponte sul Vanzarolo. Giunti alla Cappelletta si scende per Casabelli e poi per Frontale (Rota Dentro).

Interessante lungo il tragitto è la visita alla casa natale dell’architetto Giacomo Quarenghi, famoso per aver realizzato numerosi monumenti in Russia.

12. Corna Imagna

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 300 mt.

Dal piazzale si sale a Cagavaggio per poi prendere la strada per Curnino. Arrivati ad un incrocio si prosegue lungo il sentiero CAI 571 e si scende fino a Cà Baghina. Da qui si rientra a Corna Imagna lungo la strada carrale.

13a. Berbenno

Difficoltà: facile. Tempo: 2,30 h. Dislivello: 250 mt.

Per iniziare il percorso si imbocca la strada fino alla curva prima di Colzasco per poi salire al Colle di San Pietro. Da qui si scende lungo il sentiero CAI 571 fino alla Cappelletta (Madonna dell’Assunta) e poi si passa a Cabaffeno tornando a Berbenno. Il percorso è di facile difficoltà, percorribile in due ore e mezza.

13b. Berbenno

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 300 mt.

Da Berbenno si scende per Cà Passero e Ponte Giurino. Il ritorno passa per Botta e Cà Previtali. A Ponte Giurino è possibile visitare il Monumento Naturale della Valle Brunone, importante giacimento paleontologico.

14. Locatello

Difficoltà: media. Tempo: 4,30 h. Dislivello: 813 mt.

Dal campo sportivo si prosegue lungo il sentiero CAI 580, si passa per Disdiroli, Cascina Neverola, la località Sopra Corna e si arriva ai Tre Faggi. Da qui si segue il sentiero CAI 571, si scende a Piazzacava. Imboccando il sentiero CAI 581 si arriva a Cagavaggio, a Calcinone e poi a Medile. Da Sopra Corna è possibile seguire un percorso più breve che conduce a Piazzacava.

15. Fuipiano Valle Imagna

Difficoltà: facile. Tempo: 3,30 h. Dislivello: 415 mt.

Quest’itinerario inizia dal bacino e in località Aldea, prosegue per la strada sterrata a destra per il sentiero fino ai Tre Faggi. Da qui si procede lungo il sentiero CAI 571 fino ai Canti, si scende al Passo del Grassello e, infine, imboccando il sentiero CAI 579 si torna a Fuipiano.

16. Brumano

Difficoltà: facile. Tempo: 3,00 h. Dislivello: 490 mt.

Si percorre la strada in direzione Fuipiano, imboccando il sentiero CAI 577 si procede fino al Passo del Palio. Da qui a sinistra si prosegue per il sentiero CAI 571 fino a Bocca del Palio. Si percorre un breve tratto del raccordo Sentiero D.O.L. (Dorsale Orobica Lecchese) che porta al sentiero CAI 587. Per un altro tratto di sentiero D.O.L. si incrocia con il sentiero CAI 589 sino a Cascine Zucchero. Infine si imbocca il sentiero CAI 576 per rientrare a Brumano.

Lungo il percorso ci sono diversi collegamenti con Morterone, il Monte Resegone e La Passata. Si può ammirare anche il panorama sulla Val Taleggio e Val Brembana.

 

Cerchi altri percorsi? Scopri questi sentieri e itinerari in Valle Imagna.

Se invece preferisci la mountain bike, ecco 8 percorsi MTB in Valle Imagna per vivere il territorio.

Top