NAVIGATION

Benvenuto!

Benvenuto in Vallimagna.com, portale dedicato alla Valle Imagna.

Qui potrai trovare eventi, promozione culturale, approfondimenti, informazioni e notizie di vario genere che ti faranno di conoscere e apprezzare ancor di più la Valle.

Il tutto a portata di click e di semplice navigazione!

L'idea

Diventa inserzionista

Contatti

giovedì 19 ottobre 2017
Territorio

La Tomba dei Polacchi, una testimonianza antica milioni di anni

Your Lead Paragrpah goes here

La Tomba dei Polacchi, grotta nel territorio di Rota d’Imagna, ci fa fare un viaggio nel tempo indietro di milioni di anni. Il ritrovamento archeologico di alcuni oggetti, infatti, fa pensare che fosse un luogo di venerazione delle divinità dell’acqua.

tomba dei polacchi

La Tomba dei Polacchi: il culto delle divinità dell’acqua

La Tomba dei Polacchi si trova a Rota d’Imagna, nella località Cà Guarinone.

Alla Tomba si accede attraverso un piccolo imbocco situato in fondo ad una grande dolina. La grotta è sviluppata in orizzontale, per ben 4 chilometri; è habitat naturale per numerose e rare specie di coleotteri e fauna cavernicola.

In questa grotta sono stati rinvenuti manufatti di metallo e osso, un vaso in terracotta contenente offerte rituali, alcuni frammenti ceramici e un rasoio quadrangolare di bronzo. Questa tipologia di reperti, fa pensare che nell’età del bronzo la grotta fosse un luogo di culto. Gli oggetti ritrovati sono collocati oggi presso il Museo Archeologico di Bergamo.

In epoche remote, le grotte venivano spesso utilizzate come luoghi in cui praticare rituali propiziatori, attraverso l’uso di graffiti, incisioni e pitture. Sembra quasi certo che le pratiche effettuate alla Tomba fossero di venerazione delle divinità dell’acqua, tesi sostenuta dall’abbondante stillicidio e dalla presenza di colate stalagmitiche.

La Tomba dei Polacchi è una delle grotte che si possono trovare in Valle Imagna: la valle è infatti uno dei territori più ricchi di fenomeni carsici della provincia bergamasca. Numerosi sono i fenomeni di concrezionamento e i ritrovamenti paleontologici e archeologici.

Top