NAVIGATION

Benvenuto!

Benvenuto in Vallimagna.com, portale dedicato alla Valle Imagna.

Qui potrai trovare eventi, promozione culturale, approfondimenti, informazioni e notizie di vario genere che ti faranno di conoscere e apprezzare ancor di più la Valle.

Il tutto a portata di click e di semplice navigazione!

L'idea

Diventa inserzionista

Contatti

giovedì 19 ottobre 2017
Cultura

Echi di Antiche Leggende, i racconti e le leggende delle Valli bergamasche

Your Lead Paragrpah goes here

Le vecchie storie e le leggende della Valle Imagna sono un patrimonio prezioso da conservare. Numerosi racconti hanno preso vita durante Echi di Antiche Leggende, svoltasi ad Almenno San Salvatore il 17 settembre 2017.

L’unione di forze tra associazioni, volontari e Enti locali

Echi di Antiche Leggende ha preso vita grazie alla collaborazione di numerosi soggetti, a partire da Piccoli passi, gruppo di appassionati di teatro amatoriale. Costituitosi qualche anno fa, il gruppo collabora con diversi Enti locali. Oltre alle rappresentazioni teatrali, si impegna anche in laboratori creativi nelle sagre paesane e nelle scuola, in letture animate nelle biblioteche e in altri eventi.

La manifestazione è stata resa possibile anche al supporto della Proloco di Almenno San Salvatore, al gruppo “Gli Amicissimi” (che ha garantito l’intrattenimento musicale), a volontari e associazioni del territorio. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Almenno San Salvatore e dall’Antenna Europea del Romanico.

Alcuni dei volontari di Echi di Antiche Leggende
Foto: Carola Moretti

Echi di antiche leggende, di un mondo semplice e duro

L’obiettivo del progetto è stato quello di recuperare racconti, leggende, proverbi, modi di dire e fatti di cronaca del territorio bergamasco nel secolo XX. Si è così portato alla luce l’immaginario collettivo dell’epoca, le storie narrate dagli anziani davanti al focolare o nelle stalle, quando vecchi e giovani si riunivano in una calda e intima atmosfera.

Dalle storie emerge un mondo contadino, legato al lavoro nei campi, allo scorrere delle stagioni, al contatto con la natura e alla religione. Un mondo con valori, ritmi e linguaggi specifici, riflesso della vita semplice e dura degli uomini della valle.

Il pubblico è stato molto partecipe all’evento

Echi di Antiche Leggende si è svolta seguendo un percorso a tappe nel parco, vigneto e nelle sale della Villa Vitalba Lurani Cernuschi e nell’ex-convento di San Nicola.

Le tappe sono state animate da canti, letture e parti recitate, in diversi linguaggi e stili narrativi. Tra le leggende e storie rappresentate, troviamo la leggenda dei giorni “della merla”, della dona del zöch e del folletto, la leggenda del monte Avaro e quella del diavolo che spaventa i bambini disubbidienti. Inoltre, le scene sono state più volte riprodotte durante le quattro ore previste dai 54 attori presenti.

Racconti e location si sono uniti: gli elementi scenografici e i punti luce della Villa e del convento hanno contribuito a creare angoli suggestivi.

Nonostante il tempo incerto, la manifestazione ha riscosso un ottimo successo, vedendo una grande presenza di partecipanti. Alcuni volontari si sono occupati di gestire il flusso di visitatori. Il pubblico è stato molto partecipe nelle varie scene, riconoscendo i vecchi detti e tornando indietro nel tempo.

Per scoprire di più sulla manifestazione, potete visitare la pagina Facebook.

echi di antiche leggende
Mappa del percorso (di Daniela Cortinovis)
Top